Riso fave e piselli


Saranno pure la carne dei poveri ma da quando sono sposata la famiglia del Partenopeo mi ha fatto riscoprire questi alimenti che a Parigi, da dove viene mia mamma, sono un po’ negletti. In famiglia stiamo cercando di ridurre il consumo di carne, per molteplici motivi per cui farò un post a parte, e il fatto che comunque due o tre volte a settimana consumiamo un classico piatto di cereali e legumi aiuta a non farsi mancare i nutrienti essenziali. Ai bambini piacciono moltissimo, non di rado chiedono di mangiarli “assoluti” e io devo insistere perché ci aggiungano almeno un pezzetto di pane o un po’ di pasta, che sono indispensabili per il corretto equilibrio degli aminoacidi.

Normalmente i legumi che ruotano in casa nostra sono fagioli, ceci e lenticchie. Ho provato anche la cicerchia, scovata in un banchetto nascosto dell’Ipercoop, ma non ha riscosso un gran successo. Due settimane fa, però, mi sono trovata, grazie al gasbo, in mano un paio di imprevisti pugni di fave. Che farne?  Devo ammettere, non le avevo mai cucinate prima (ma mangiate si, anche se di rado), quindi l’aiuto/consiglio della suocera partenopea, per massima esperta nella cottura dei legumi, era necessario. Da consultazioni e un po’ di piselli e prosciutto avanzati è nata questa combinazione, ottima perché la dolcezza della paprika e piselli si sposa bene con il “polveroso” delle fave.  Trovo che i pezzettini di prosciutto crudo siano necessari come tocco salato ma sto cercando un’alternativa vegetariana, qualcuno ha suggerimenti? Intanto eccovi qui questa versione, naturalmente sempre au pif.

Riso legumi e paprika

Ingredienti per 2 persone:

Circa quattro manciate di piselli e fave fresche, mezza cipolla, un po’ di carota e sedano tritati (facoltativo), due cucchiai di passata di pomodoro, una fetta di prosciutto crudo, 160 gr di riso orientale, un pizzico abbondante di paprika dolce per piatto, olio evo, sale.

Preparazione:

Soffriggere in un pentolino dai bordi alti la mezza cipolla tagliata a pezzi grossolani e la carota e il sedano tagliati sottili in olio extra vergine di oliva. Aggiungere il prosciutto a pezzettini e, dopo pochissimo in modo che non si secchi troppo, le fave, i piselli e 3/4 di bicchieri d’acqua in modo da coprirli. Aggiungere il pomodoro, coprire con il coperchio e lasciar cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti. Verso fine cottura,  salare, trasferire in una padella più larga e far asciugare leggermente il sugo.

Nel frattempo lessare il riso in acqua salata, scolarlo al dente e versarlo nella padella con i legumi in modo che si condisca con il loro sugo. Servire nei piatti e spolverizzare di paprika dolce a piacere.

  1. Leave a comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: