Cookies

Sempre perché le cose troppo sane i miei figli me le snobbano, ci vuole la giusta via di mezzo, altrimenti vanno a mendicare al padre e alle nonne i biscotti confezionati. Questi biscotti sono facili, veloci perché non bisogna neanche ritagliarli e la farina integrale e lo zucchero muscovado sono un po’ più clementi per l’indice glicemico mattutino. Gli ingredienti sono tutti biologici e la ricetta originale credo di averla trovata tempo fa su un pacchetto di gocce di cioccolato ma gli ingredienti non erano integrali e ho modificato le dosi di burro e zucchero.

IMG_20121201_130951

Una nota sulle farine di grani antichi. Non entro nella discussione se il tipo di grano su cui si basa attualmente la nostra cucina faccia bene o faccia male, mi piace sperimentare con consistenze e sapori nuovi e credo abbastanza nel principio che la varietà sia il modo migliore di evitare di nutrirsi male. Oggettivamente ho trovato queste farine piuttosto difficili da impiegare negli impasti a lunga lievitazione, invece amo molto la friabilità e il sapore che danno a frolle e biscotti. Ho fatto questi biscotti con farine più o meno raffinate e devo dire che qui il semi integrale sta molto bene e batte la farina 00 per sapore e consistenza ma naturalmente si può optare per altri generi di cereali a seconda del gusto e della disponibilità.

Cookies con pezzi di cioccolato

Ingredienti:

120 gr di burro morbido morbido, 110 gr di zucchero muscovado, 1 uovo, 200 gr di farina semiintegrale di grani antichi, 1 cucchiaino di lievito, 80 gr di cioccolato in pezzi o di gocce di cioccolato.

Preparazione:

Montare il burro con lo zucchero fino a che non risulta ben amalgamato, aggiungere l’uovo continuando a frullare, la farina mescolata al lievito a pioggia. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Infarinare le mani e formare delle palline mollicce di circa 3 cm di diametro, disporle distanziate sulla placca del forno ricoperta di carta forno o di un foglio di silicone e schiacciarle leggermente. Con queste dosi ne vengono fuori circa una teglia e mezzo. Cuocere per circa 15 mn. I biscotti devono essere tolti dal forno ancora morbidi, si rassoderanno raffreddandosi. Et voilà, in un batter d’occhio, l’unico inconveniente è che bisogna ricordarsi di togliere il burro dal frigo per tempo. Si conservano bene per vari giorni quindi conviene farne scorta.

  1. #1 by Tzugumi on December 8, 2012 - 6:01 pm

    Farò finta di non aver letto questo post se non per la parte relativa alle farine…fra crostate e dolci tipici del mio paese non sopravviverò a queste feste🙂

  2. #2 by Tibisay on December 10, 2012 - 12:05 pm

    Mamma mia che bontà… da provare assolutamente…

  3. #3 by Ilaria on January 6, 2013 - 8:29 pm

    Interessante. Mi interessa la friabilità, potrei provarli alla prossima tornata di biscotti (non li faccio spesso, ma quando li faccio mi applico!)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: