Archive for May, 2014

Ballet Beautiful, répétez s’il vous plaît.

Prima di tutto vi ringrazio per i messaggi e i consigli dell’ultimo post: sto meglio, pian piano ho ripreso energie e ho ricominciato a correre come al solito. Che è un periodo in cui ho tanto da lavorare e ancora di più da gestire l’avete capito. Del resto è la vita che mi sono scelta e alcune cose forzatamente si fanno nelle poche pause libere.

Sto cercando anche di trovare un nuovo modo di continuare ad allenarmi e a tenermi il movimento nonostante le mie giornate sconclusionate. Grazie ad una offerta speciale ho provato i video in streaming di Ballet Beautiful…. e mi sono piaciuti tantissimo. Praticamente sono due mesi che non faccio altro. L’abbonamento mensile è costoso e non lo rinnoverò ma penso che acquisterò qualche video in più di quelli sempre disponibili per poter variare durante le mie giornate.

Vi avevo già parlato di Ballet Beautiful in passato ma nel frattempo questo metodo ha avuto uno sviluppo che mi è piaciuto molto. Prima di tutto il formato dei video, che variano dai pochi minuti fino a una ventina, è ottimo per infilare un miniallenamento nei buchi della giornata. Così ho preso a farne circa 30 mn la mattina, 15 quando torno dal lavoro e 15 dopo che ho messo i bimbi a nanna. Non richiedono un abbigliamento particolare, io al pomeriggio mi tolgo le scarpe e infilo dei leggings, tanto poi il resto si mette a lavare comunque. Non sono particolarmente faticosi, tranne alcuni che ti torturano i muscoli ma si sono rivelati particolarmente efficaci.

Ma la rivelazione più grande sono stati i video con gli esercizi “standing”, in piedi, che sono pensati per alzare il battito cardiaco e allo stesso tempo allenare i muscoli. Sono davvero ottimizzati, non troppo duri ma comunque alla fine ti trovi che quelle 300/400 calorie in più durante la giornata le hai consumate, almeno a sentire quello che dice il cardiofrequenzimetro che mi ha regalato il Partenopeo al compleanno.

Poi c’è lei, Mary Helen Bowers, mai abbronzata, con la sua vocina, il suo chignon e le sue scarpette, ci sono tutti i colorini pastello dei suoi body, ci sono i movimenti della danza classica e il suo vocabolario, c’è la musica classica in sottofondo e un’ombra di tutù da qualche parte che ti lasciano una sensazione di calma, leggerezza e di relax anche quando soffri per un esercizio difficile.

Per chi vuole provare ho raccolto qua sotto una serie di video gratuiti che si trovano su internet. Sono in media più leggeri di quelli a disposizione sul sito ma danno un’idea perfetta dello stile e dell’ambiente. Divertitevi, non è mai troppo tardi per aggiungere un po’ di tendus e battements alla propria giornata.

15 mn di total body toning

Gambe e glutei.

Addominali in piedi.

Ponte.

E Mary Helen Bowers in dolce attesa con la modella Lily Aldridge

 

Advertisements

16 Comments